Il Trequartista

Stagione 3,
50 min

LeBron James

Giugno 11, 2021

LeBron James, da Akon, Ohio, the Chosen One, il prescelto. Sin dall’adolescenza un predestinato, ha mantenuto tutte le promesse diventando uno dei cestisti più vincenti di sempre. Un Trequartista sul campo e fuori dove, consapevole del suo potere e della sua influenza, si è dato la missione di voler cambiare le cose, di voler lavorare per tutti quelli che, nati in condizioni precarie come lui, possono trovare il modo di lasciare un’impronta e dare una svolta alla propria vita. Sempre però consapevoli che le cose bisogna guadagnarsele.

La firma di Giorgio

Un colosso. Il termine pare scontato a prima vista, dato il fisico, la forza atletica, il talento. Ingredienti da sport. Non solo, non basta. Un colosso. Perché è un kolossal la sua storia, perché è colossale la dimensione dell’impresa. Mediatica, certo. Sostenuta da un’intenzione precisa. Indipendenza e determinazione per segnare appartenenza. Alla sua gente, alle proprie idee, al senso profondo che Le Brown James individua nell’agire, quando tratta la propria fama, il proprio denaro. Quando sceglie la destinazione di ogni sforzo.

La sua figura è, per molti versi, una prima visione. Meno clamoroso e provocatorio di Muhammad Alì. Più incisivo e concreto di Lewis Hamilton.

Non è più, con lui, una questione di proclami. La battaglia per emancipare l’altro è un progetto che chiede strategia e obiettivi scelti. Con al centro una parola, “opportunità” che lo obbliga al buon esempio. In questo, come Ayrton Senna, come altri che si sbattono e si battono lontani dalla ribalta. Lui, in questo, dominante. Ciò che gli riesce in campo, trasferito altrove, ovunque. La missione è vincere una partita. La partita, in questo caso, è infinita. Dura da secoli, durerà dopo di lui, sarà meno ostica per chi Le Brown accompagna. Per questo e paradossalmente, lo sport è solo un mezzo, lo specchio dentro il quale ciascuno di noi può esprimersi e riconoscere una potenzialità pronta per essere sfruttata al pari di un dovere, di un’aspirazione molto più alta di un anello, di un canestro.

 

Chi è LeBron James

Embed from Getty Images

LeBron Raymone James Sr., meglio noto come LeBron James (Akron, 30 dicembre 1984) è un cestista statunitense.

Conosciuto anche con l’acronimo LBJ e con vari soprannomi tra i quali King James (Re James), The Chosen One (Il prescelto),è considerato uno dei migliori cestisti di tutti i tempi.Al 2021 è il terzo miglior marcatore della storia NBA nella stagione regolare dietro Karl Malone e Kareem Abdul-Jabbar, oltre che il miglior marcatore di tutti i tempi nei play-off NBA e il secondo di sempre nelle Finals dopo Jerry West. È il giocatore che detiene il maggior numero di vittorie nei play-off NBA[10], e oltre al record assoluto di punti segnati nella postseason, ha anche il record di recuperi e rimbalzi difensivi.

Prima scelta assoluta al Draft NBA 2003 e nominato Rookie dell’anno nel 2004, ha vinto quattro titoli NBA (due con i Miami Heat, uno con i Cleveland Cavaliers e uno con i Los Angeles Lakers) e altrettanti premi come MVP della stagione regolare e delle finali. Con la Nazionale statunitense ha partecipato a tre Olimpiadi, vincendo la medaglia di bronzo ai Giochi di Atene 2004 e la medaglia d’oro a Pechino 2008 e Londra 2012.

Con Giorgio Terruzzi, Carlo Pastore ed Emilio Cozzi. Executive producer:Alessio Albano.
Sound: 7:31 LAB
Una produzione: 731 LAB

Iscriviti su Apple Podcasts
Iscriviti su Google Podcasts
Iscriviti su Spotify

Iscriviti al canale Telegram: t.me/iltrequartista

Altri Trequartisti citati nell’episodio: Ayrton Senna, Mike TysonLewis Hamilton, Roberto Baggio

Lascia un commento

Sali in cima