Il Trequartista

Stagione 3,
41 min

Ronaldo

Febbraio 11, 2021

Per tanti il più forte. Per i suoi avversari immarcabile. Luis Nazario da Lima, o semplicemente Ronaldo, o ancora più semplicemente Il Fenomeno è il nostro nuovo Trequartista. Una vita, molte vite, dalla favela alla vetta del mondo, attraverso tante luci e molti momenti bui fatti di infortuni, tanta responsabilità, ginocchia troppo fragili, un corpo che prima gli ha dato tutto e poi gli ha provato a togliere qualcosa. Ma Ronaldo rimane, oggi, negli occhi e nei cuori di tanti tifosi e sportivi grazie anche a quel sorriso che non ha mai perso, nonostante tutto. Il sorriso di un bambino a cui piaceva giocare a calcio. Semplicemente.

La firma di Giorgio

Il controcampo offre il pianto, le grida di dolore, di stupore di fronte a tendini fragili, a ginocchia friabili sotto il peso, la potenza di un campione travolgente. Così forte da frantumare se stesso. Talento punito dai propri eccessi, un fisico che si gonfia per ennesima malattia, il tramonto precoce di un sogno condiviso con chiunque stava lì, in tribuna, alla tele, ad aspettare solo lui. Ronaldo è uscito dal campo in anticipo sul desiderio, su un godimento universale. Ha conservato quel sorriso da gol fatto, le espressioni di un viso impresso nella memoria di ciascuno di noi. Tifosi trasformati in appassionati senza bandiera, disposti comunque ad una gratitudine, ad un rimpianto che insieme a Ronaldo avvolge l’intero Brasile. Sogni svaniti. Rilasciano comunque e ancora il fascino che sta in una innocenza, in una purezza, nel significato primo del gioco, del pallone. In questo, una eccezione assoluta. Ronaldo, anche adesso che è padre, dirigente, un altro uomo, genera allegria. Affetto e perdono di fronte ad un regalo il cui prezzo rimane ininfluente. Un bambino che fa miracoli come i bambini prodigiosi che siamo stati. Correndo e calciando, ritrovando la nostra infantile emozione, guardandolo correre e calciare.     

Chi è Ronaldo

Embed from Getty Images

Ronaldo Luís Nazário de Lima (Rio de Janeiro, 18 settembre 1976), conosciuto semplicemente come Ronaldo, è un dirigente sportivo ed ex calciatore brasiliano, di ruolo attaccante. Dal 2018 è proprietario del Real Valladolid. Campione del mondo con il Brasile nel 1994 e nel 2002 e da molti considerato uno dei calciatori più forti della storia del calcio.

Con Giorgio Terruzzi, Carlo Pastore. A cura di Alessio Albano.
Sound: 7:31 LAB
Una produzione: 731 LAB

Iscriviti su Apple Podcasts
Iscriviti su Google Podcasts
Iscriviti su Spotify

Iscriviti al canale Telegram: t.me/iltrequartista 

Lascia un commento

Sali in cima